Recensione Capcom vs Snk 2 EO (2002, Capcom, Ps2/Gamecube/Xbox)

Quando su un gioco c’è il marchio di mamma Capcom, vale sempre la pena dare un’occhiata. Capita quindi che su ebay trovo questo picchia-picchia bidimensionale ad un prezzo ridicolo, quasi da insulto. Colgo l’occasione al volo, visto che non è la prima volta che ho a che fare con un Capcom vs Snk: avevo già una copia del Millennium Fight 2001 sulla mia Ps1 e mi ero parecchio divertito, anche se riconosco la sua abissale inferiorità rispetto alla versione Dreamcast. Di tanto in tanto infatti, Capcom si diverte a fare giochi (più o meno riusciti) con altre case come Snk, Namco oppure giganti del fumetto come Marvel. Al sottoscritto, vista personale predilezione per i fumetti DC e Top Cow, la serie dei Marvel vs Capcom non mi ha mai conquistato anche in virtù della natura eccessivamente caotica e troppo spettacolare del gameplay. Ma quando Capcom ed Snk si contattano e vogliono fare sul serio, il matrimonio dà sempre una prole di qualità.

In questo Capcom vs Snk 2 EO (di cui posseggo la versione per Xbox, ma non vi sono differenze su altre piattaforme) troviamo la summa del character design delle 2 software house. Una marea di personaggi (se non sbaglio 50, di cui 4 da sbloccare) provenienti dalle più disparate serie ludiche: King of Fighters, Street Fighter, Fatal Fury, Samurai Shodown, Darkstaklers. E troviamo 2 chicche che valgono da sole il gioco: Evil Ryu (non così Evil come nei successivi giochi Capcom ma poco ci manca) e sopratutto Shin Akuma, cioè la versione incazzata, stronza, cazzuta e feroce del già bastardo e malvagio ed esperto Akuma. La sorpresa è incontrarlo come boss finale, dove sconfiggerlo sarà impresa non da poco, ve l’assicuro. Raramente un boss è così veloce e forte come questo; ho impiegato diversi Continue per venirne a capo, lottando non solo contro il boss ma anche contro il joypad della X 🙂 . In ogni caso, c’è davvero una gran varietà di gioco se consideriamo le combo diverse per ogni personaggio e la classica gestione dei match a squadre tipica dei Capcom vs Snk, che ci costringe a ragionare sull’ordine di attacco dei personaggi e sulla suddivisione della potenza e della vitalità, in base all’avversario che andiamo ad incontrare.  In realtà ciò che non mi è molto piaciuto è la mancanza di alcune combo per alcuni personaggi (sia Capcom sia Snk) e sopratutto la semplificazione eccessiva del sistema di controllo rispetto alla norma. In effetti possiamo scegliere tra la classica modalità manuale (AC) dove sfoderiamo tutta la nostra abilità con il pad analogico a forza di X+A+Y+giù+destra+ …. ecc ecc oppure la modalità EO, la novità del titolo, dove con l’analogico destro eseguiamo quasi tutte le combo realizzabili. Basta puntare l’analogico destro in una direzione (tra le 8 e le 12 consentite, dipende dal personaggio) e coordinare il movimento per eseguire quasi tutto, con somma gioia per gli occhi quanto a spettacolarità e semplicità. Da un lato ciò rende facile la vita ai novizi di questi giochi, dall’altro spesso non permette di eseguire proprio la combo che vogliamo per colpa di un nostro errato direzionamento dello stick, magari di 1 mm… cosa fastidiosa, davvero. Va bene per divertirsi senza ragionare, ma si torna con la coda fra le gambe alla classica modalità manual quando si incontrano ossi duri come Shin Akuma. Non è certo un caos senza senso come un Psychic Force qualsiasi, questo CVS 2 EO, e ci si accorge presto di ciò.

A parte la marea di personaggi, le modalità sono la classica Arcade (suddivisa in altre 3 sotto-modalità: Ratio, 3 vs 3 e scontro singolo), la Survival, l’allenamento, il multi e l’editor dei colori per i personaggi. Non c’è molta scelta, ma si compensa con la profondità tecnica, tenendo conto che tra Street Fighter e sopratutto King of Figheters c’è da ragionare e ricordare molto sulle movenze di lotta. Passo ora al commento tecnico. Devo dire che graficamente la qualità è eccelsa, a partire dai menu fino ai personaggi, nel classico stile 2d, con animazioni ottimamente realizzate e fluide. Gli stage combinano elementi 2d e 3d, come già visto in Marvel vs Capcom 2, con il risultato di distrarre spesso il giocatore guardando una Jeep che sembra quasi arrivarci addosso nello scavalcare una duna oppure il bus rosso a 2 piani che attraversa le strade di Londra, tanto per citare due esempi. Molto, molto bello lo stage finale contro Akuma dove c’è la città in fiamme, mi rassomiglia ad una scena apocalittica di un film di Saint Seiya, mi pare lo scontro con Abel… insomma grattacieli in fiamme, e fuoco infernale in lontananza, tutto molto bello. Però ci sono pochi stage, una decina, cosa che dopo un pò rende monotona l’ambientazione. Gli effetti di luce sono fantastici ed una menzione d’onore va alle animazioni iniziali degli stage, dove spesso si assiste a scenette comiche o interessanti tra i personaggi (come Ken che raccoglie e lancia con sprezzo il cappello a Terry di Fatal Fury 🙂 ). Per l’audio non posso che stendere lodi. Il commento dello speaker è fatto clamorosamente bene e dà il senso della sfida, gli effetti di lotta e le voci sono ottimamente realizzate, ma sopratutto sono spettacolari le musiche. Soundtrack fantastici, manco fosse un Outrun, con stili pop, lounge, hip hop, rock  e addirittura esotici. Andate su Youtube ed ascoltate True Love Makin’, propria dello stage di Londra: fantastica!!! Vere e proprie canzoni, molto ben fatte.

Mi ha soddisfatto questo capitolo. Malgrado alcune rilevanti mancanze nel gameplay e qualche assurda scelta semplicistica, la carne al fuoco è molta ed è divertente mangiarla, se mi passate la frase; si gioca spesso e con piacere, sopratutto quando si vuol imparare ad eseguire seriamente le combo. Lasciate stare la trama (inesistente) e concentratevi su un gioco più profondo e longevo di quello che appare. Ben fatto, Capcom.

Giudizio finale: GOOD

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Master System Expert

     /  30 ottobre 2011

    Posseggo la versione per il cubetto e lo considero uno dei miei giochi più belli e “rari” essendo quasi l’unico picchiaduro 2D per la console. EPICO!

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: