Recensione Perfect Dark (2000, Rare, Nintendo64, [2010, Xbox Live Arcade] )

Primo che Halo venisse a rubare ingiustamente il titolo di miglior FPS su console (tra tutti i capolavori della Xbox è stato proprio il gioco più mediocre a vendere di più, mah…) c’era una software house che aveva già creato lo sparatutto definitivo, sul Nintendo 64: la Rare. Questo simpatico gruppo di talenti, ormai acquistato da Microsoft, era tra le pochissime software house (oltre Nintendo, ovviamente) capace di sfruttare i punti di forza del sistema hardware a 64 bit nipponico, nonchè di sopperire alle sue mancanze strutturali (come la ram video dannatamente lenta in accesso). Lo avevano già dimostrato con Golden Eye, sparatutto di grande valore, di cui questo Perfect Dark ne è il successore “spirituale”. Ho avuto l’onore di concludere questo gioco da un mio amico con il suo N64 e adesso mi piace rigiocarci con l’emulatore Project64.

Perfect Dark era ed è praticamente perfetto per il suo tempo; grafica al top, storia al top, gameplay al top, multiplayer al top. Ha solo avuto la sfortuna ci capitare in una console che si è suicidata scegliendo quelle dannate cartucce come supporto digitale. Fosse stato convertito altrove, di sottoprodotti di massa come Halo non ci sarebbe traccia: un mondo migliore, ma è solo utopia ormai…

Il gioco ci mette nei panni di Joanna Dark, agente del Carringhton Institute che deve sventare un complotto di dimensioni mondiali/galattiche che conivolge la sua organizzazione e il mondo intero. E’ un futuro cyber-oscuro quello di Perfect Dark, non tutto sembra ciò che è. Finalmente una trama avvincente in un FPS. In effetti l’istituto di cui facciamo parte funge anche da hub per il gioco: possiamo muoverci liberamente nella struttura e da qui scegliere di continuare la campagna, di effettuare allenamenti, di iniziare il multi. Una sorta di menu 3d interattivo, geniale davvero. Il gioco si compone di 9 missioni principali, piuttosto lunghe e difficili, e 4 extra da sbloccare. L’IA avversaria è di buon livello (anche se non manca qualche svarione) ed usare il fucile semi-automatico sarà uno spasso. La frenesia non manca, ma non mancano nemmeno alcune parti strettamente stealth che invogliano il giocatore a ragionare piuttosto che a lanciarsi come un Doom qualsiasi contro le orde nemiche. Tecnicamente il gioco è fantastico, con un uso finalmente ottimo delle texture (grande difetto del 99% dei giochi su N64) ed effetti di luce spettacolari. D’effetto il passaggio tramite interfaccia visiva da un menu all’altro. Il motore regge senza rallentamenti malgrado la frenesia di alcune sezioni e l’audio risulta funzionale negli effetti. Ottima la colonna sonora, davvero ispirata.

Da lodare e lodare ancora ed ancora lodare il multiplayer, il migliore del suo tempo: coop-mode, scontro deathmatch e lotta contro i bot avversari. Con un gran numero di opzioni da personalizzare per ogni scontro. In 4 in split screen Perfect Dark è la fiera del frag, del boato di missili che scoppiano e laser che ti passano ad un soffio dalla testa. Fosse uscito su Dreamcast avrebbe avuto l’online e staremmo ancora a giocare con chissà quali server aperti, non ho dubbio su questo. Credo che solo la versione di Quake 2 su Psx possa vantare un multi così ben fatto, anche per quanto riguarda le arene. Se avete l’emu Project64, esiste un modo di giocare online con un plug in, informatevi 🙂

Esistono numerosi esempi di giochi penalizzati dalla piattaforma sul quale sono nati, o meglio dalla scarsa diffusione di essa e Perfect Dark è uno di essi. Gioco da riscoprire magari acquistandolo dal Live di Microsoft per l 360, il che vi premetterebbe di giocare online effettivamente, e di godere dell’HD.

Ma avere altri 3 amici a casa e lanciarsi in un deathmatch split screen non vale il miglior server del mondo… no? 🙂

Giudizio finale: LET’S FRAG, NOW!

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: