Recensione RedCard (Playstation 2, Xbox, Gamecube 2002)

Botte da orbi, entrate a tenaglia, supertiri, momenti da bullet time, squadre di alieni, Pippo Inzaghi che tira i calci piazzati e addirittura da fuori area. A chi potrebbe non piacere tutto questo calderone di fantasia calcistica direttamente sulla propria home console? Ebbene questa è la succosa offerta di Redcard, arcade senza compromessi della Midway (nella linea degli altri sportivi della casa di Mortal Kombat, come NHL Hitz e NFL Blitz). Una scelta singolare nel panorama dei giochi calcistici per le console a 128 bit, così affollato di simulazioni (PES), e tentate simulazioni (Fifa fino al 06, e gli sfortunati Iss e This is football). Questo titolo rompe qualsiasi contatto col realismo: ritmo elevatissimo, azione ultraviolenta (con l’arbitro spesso ridotto a puro oggetto di arredamento), velocità di gioco impressionante che vi distruggerà le mani già dopo le prime partite, profilo tattico a livelli bassissimi (si può solo cambiare lo schieramento in campo dei giocatori, ma non si possono fare sostituzioni), momenti in rallenty (bullet time, già citato sopra) per gli interventi più brutali o i tiri dalla distanza un po’ come nel film “Shaolin Soccer”, un gameplay esaltante già in singolo ma strepitoso in multiplayer. Per noi nostalgici un sano tuffo nella giocabilità divertentissima dei giochi arcade degli anni ’90 come Super Sidekicks, Seibu Cup Soccer o Power Goal. Sul fronte del mercato forse è stato proprio questo fatto a non concedere a RedCard il successo di pubblico che avrebbe meritato, schiacciato dai colossi del realismo, Pes e Fifa. Le modalità di gioco offerte non sono molte, ma sono divertenti e permettono una sfida discretamente lunga: in particolare spicca la “Conquista Mondiale”, in cui dovremo sconfiggere tutte le squadre presenti, continente per continente, per qualificarci ai Mondiali, e dopo aver vinto questi ultimi ci troveremo di fronte al durissimo Torneo Intergalattico (!!). Al di fuori del mero gameplay, sono estremamente divertenti tutte le squadre sbloccabili partita dopo partita (delfini, Maya, Aztechi, SWAT, babbuini, marziani, ecc…). Gli unici punti deboli su cui RC cade più o meno pesantemente sono la grafica e il sonoro: la prima è un po’ scialba e poco curata, i giocatori non sono somiglianti alle controparti reali, troppo stilizzati e uguali tra loro. Si risollevano un po’ gli stadi e i terreni di gioco, specialmente quando devono rileggere in chiave calcistica ambienti totalmente slegati da questo mondo, come il carcere futuristico della squadra SWAT o il delfinario sbloccabile dopo aver completato l’Oceania. Il sonoro invece presenta un solo brano, abbastanza monotono per tutti i menù, che come tutti i brani monotoni finirà per diventare irritante. In più (o in meno) la telecronaca, affidata a Piergiorgio Piccolo e all’ex portiere della Juve Stefano Tacconi, è abbastanza raffazzonata, specialmente per colpa di quest’ultimo, la cui voce ha un tono troppo basso e difficilmente comprensibile. Difetti a parte un gioco notevole, che punta tutto sull’hype della partita, e che per questo ha un posto ben meritato nella top ten dei miei preferiti. Però resta anche il dubbio: se così è un bel gioco, con una realizzazione tecnica un po’ più accurata, una sezione tattica più approfondita e una grafica degna dei sistemi di allora, ci saremmo trovati di fronte a un capolavoro?

GIOCABILITA’: 9

GRAFICA: 5,5

MUSICA E SUONI: 6,5

CONTROLLI: 8

LONGEVITA’: 9

TOT: 7,6

GIUDIZIO FINALE: SPETTACOLARE COME UN MARZIANO CHE SI APPOSTA FUORI AREA PER CARICARE UN TIRO PSICOCINETICO! Videogame consigliato a tutti

Immagini

Un calcione in faccia ci sta sempre, siamo su RedCard!


ATTENTO AI PIEDI!


BOMBA IN ARRIVO!!!!!!


Rovesciata stilisticamente perfetta

Annunci
Lascia un commento

4 commenti

  1. SPETTACOLARE!!! 🙂 🙂 🙂 DA AVERE SUBITO PROVVEDO!! peccato che la Midway ci ha lasciato per sempre 😦 😦 mi sembra è stata acquistata da qualcuno, causa fallimento…

    Rispondi
  2. jaaak87

     /  7 ottobre 2011

    Già…la Midway è in amministrazione controllata dal 2009, e attualmente è risucchiata dalla Warner Bros 😦 Comunque RedCard è veramente bello: se vuoi del calcio sanguigno e sanguinario, fatto alla vecchia maniera e cotto a puntino è l’ideale. Si trova anche abbastanza facilmente

    Rispondi
    • Sanguigno e sanguinario: Mortal Kombat in salsa Soccer 😀

    • jaaak87

       /  8 ottobre 2011

      Esatto, è quello lo spirito…mancano solo le fatality. Effettivamente, col senno di poi, tra le tante squadre extra una di “superstars Midway” con i vari Sub-zero, Scorpion e Liu Kang non sarebbe stata male 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: