Recensione Olympic Soccer (Playstation, Pc, Saturn, 3DO)

Eccomi qui a fare la prima recensione per questo neonato blog. Ovviamente per debuttare bene, riporto il mio cavallo di battaglia, nonché uno dei miei giochi preferiti in assoluto. Se amate il calcio, la palla che scivola sui campi pesanti “come se avesse un coniglio al suo interno” [cit. di Hernan Crespo], il Super Tele che vola via trascinato dal vento, e OVVIAMENTE i videogames di una volta (meglio se con una particolare predilezione per la fine dei ’90 e l’alba del 3d poligonale) non potete, non dovete farvelo scappare. Ma andiamo con ordine.

Titolo calcistico basato sulle Olimpiadi di Atlanta del 1996 (quindi con licenza dei nomi degli stadi, oltre che del torneo), fu il primo calcistico sviluppato dalla Silicon Dreams (e forse anche il migliore), allora neonato gruppo interno alla US Gold (casa produttrice dei giochi con licenza mondiale dal 1986 al 1994, e di molti altri titoli sportivi come California Games e tutte le licenze olimpiche di quegli anni). Personalmente ricordo che lo comprai un sabato dopo la scuola, quando andavo in prima media, nella sua versione per pc, e di averlo messo in un cassetto scandalizzato dalla grafica bruttarella e dalla giocabilità ostica (ero un bimbominkia viziato da Fifa 98 :lol:). Dopo tipo 4 anni, nel pieno della stupidera videoludicocalcistica scatenata da Viva Football, lo recuperai, e dopo un inizio un po’ complicato, me ne innamorai, giocandoci tantissimo e vincendo tutto (tra cui l’oro olimpico con le lacrime agli occhi durante la scena del podio)

GIOCABILITA’: All’inizio son botte per tutti. I neofiti di Olympic Soccer non devono sorprendersi se nelle prime partite vengono sconfitti per 6-0 anche dalla Giamaica. Olympic Soccer va conquistato con l'”allenamento”, partita dopo partita, proprio come un alloro olimpico. Il controllo è totalmente manuale per lanci, passaggi e controllo dei giocatori, quindi ogni azione deve essere calibrata con attenzione per arrivare al gol: segnare è una vera soddisfazione, e vincere richiede una seria applicazione, al termine del quale i risultati saranno però lusinghieri. Altra peculiarità del gioco (almeno per l’epoca) è che le condizioni atmosferiche e del campo influenzano veramente l’andamento della partita: controllare la palla su un campo pesante è difficile, mentre il vento influenza palle alte e lanci lunghi (ricordo di aver segnato un gol su rimessa del portiere in una partita ventosa!). Una vera chicca, almeno per l’epoca, è la possibilità di dare ordini individuali ad ogni giocatore attraverso degli appositi menù con indicazioni tipo “rimani nella zona”, “smarcati”, “uomo a uomo”, ecc…non male per un gioco del 1996 che non aveva alcuna pretesa manageriale.

GRAFICA: Il punto dolente del gioco, ma se vogliamo vederla positivamente, la prova che una bella grafica non fa da sola un gran gioco. Poco definita e molto pixellosa, anche se i giocatori sono completamente in 3D, e non hanno nemmeno l’aspetto tozzo dei “personaggi” di Fifa 96 e International Victory Goal. Se qualcuno ha mai giocato ad altri giochi di calcio della Silicon Dreams, tipo Uefa Champions League 98/99, i giocatori sono alti e magri nella stessa maniera, ma privi di lineamenti sul viso! Come ultima cosa, va detto che gli stadi sono veramente brutti…in particolare il pubblico è una massa informe giallina/verdastra spalmata sugli spalti, con un effetto “carta da parati”

MODALITA’ DI GIOCO: Tre, poche ma buone. Arcade, in cui affrontare le altre squadre del gioco in un torneo a eliminazione diretta; Campionato, un torneo personalizzabile (da 3 a 16 squadre) con incontri di andata e ritorno; e infine l’Olimpiade, che dà il nome al gioco e ispira il tutto. Le squadre sono solo 33, e mancano quelle africane, fatto curioso se pensiamo che ad Atlanta 1996 l’oro calcistico l’ha vinto la Nigeria!

CONTROLLI: I controlli su Psx sono abbastanza complicati (ad esempio c’è un tasto apposito per il colpo di tacco, L1, o il cross va fatto con R1), ma è proprio l’entrare in loro possesso che consente quel controllo totale sul gameplay che è la caratteristica di questo titolo. Molto dipende anche dall'”energia” con cui premiamo i tasti del pad, ad esempio premere X a lungo farà compiere al nostro giocatore un lancio verso un compagno lontano. Sul pc invece il gioco è dominabile coi cursori uniti a Z, X e C.

SUONI E MUSICA: Ottima colonna sonora! I pezzi che si possono sentire nei vari menù sono tutti realizzati secondo i migliori standard della dance anni ’90, quindi abbastanza godibili e divertenti. In partita, i rumori dello stadio sono ben fatti, con rumori dello stadio abbastanza credibili. La telecronaca è assolutamente spassosa, con la voce del radiocronista della BBC Alan Green che ci regala perle tipo “they won’t be changing Christmas’ cards”, che lo pongono immediatamente sotto il delirante commentatore di Iss Pro in un’ipotetica classifica delle telecronache più allucinate della Psx!

LONGEVITA’: considerato che non c’è niente da sbloccare e nessuna modalità extra la longevità potrebbe essere veramente ridotta. Per fortuna, la struttura e il gameplay di “Olympic Soccer” rendono la sfida veramente lunga, impegnativa e gratificante.

PAGELLA

GIOCABILITA’: 9

GRAFICA: 5

MUSICA E SUONI: 8

CONTROLLI: 7,5

LONGEVITA’: 9

TOT: 7,7

GIUDIZIO FINALE: BELLO COME UN GOL DA CALCIO D’ANGOLO

https://i2.wp.com/www.mondemul.net/screens/roms/ps1nz/Olympic%20Soccer-PSX-NTSC-US.jpg

https://i2.wp.com/ui16.gamefaqs.com/719/gfs_11245_2_6.jpg

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

5 commenti

  1. jaaak87

     /  6 ottobre 2011

    Olé, è fatto anche il mio debutto 😀

    Rispondi
  2. jaaak87

     /  7 ottobre 2011

    Ottimo Sergio, questo è lo spirito 😀

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: